Loading...

18.11.07

1983-84: FONDAZIONE e prima strutturazione del gruppo

Otto giorni dopo che Dario e Andrea hanno accompagnato al battesimo il Naum, alcuni ex-cantori dell'ex coro Voci Bianche si danno appuntamento per trascorrere una giornata insieme, dopo qualche anno: tra loro ci sono anche Roberto B. e Dario. Ispirato da questa giornata all'insegna della musica fatta insieme, Roberto eprime l'intenzione di ritornare nell'ex-coro. Dario illustra la trasformazione in fieri di quella realtà a Roberto, che accetta la nuova collaborazione. Per il neo-Naum inizia una crescita: l'attività musicale, già in ripresa, si definisce a un buon livello, con la collaborazione, a tre, di Roberto (coadiuvato spesso da Mauro F.), Dario e Andrea. Il gruppo acquista le simpatie di nuovi ragazzi (si superano i 30 partecipanti); dopo qualche mese, si può organizzare già - per la prima volta - una gita di un giorno. Per contro, ingrandendosi, il gruppo accusa problemi di relazione: la diversità di età tra gli iscritti è ampia. I nuovi veterani (ogni epoca ha i suoi) non sopportano le matricole, e chiedono autonomia. Cominciano le prime riunioni degli animatori. Presto si decide di dividere il Naum in due settori: gruppo 1 (ragazzi delle scuole medie) e gruppo 2 (bambini delle elementari), con momenti in comune e in proprio.
L'idea funzionerà e per il Naum proseguirà lo sviluppo, in questo particolare caso sollecitato dagli stessi ragazzi. Non tutti si accontentano però della decisione, e qualcuno propone di eliminare gli animatori (!): l'invito a lasciare il gruppo, rivolto da questi ultimi ad alcuni ragazzi, è deciso faticosamente ma risulta, alla fine, unanime e caloroso.
Il percorso del Naum prosegue spedito. Molto è poi dovuto alla partecipazione di una decina di bambini che frequentano la V elementare dalle suore domenicane: è la colonna portante del gruppo 2, già a partire dai genitori. Da loro, tra l'altro, parte l'idea di porgere un dono, a fine anno, agli animatori: tre cravatte, che Andrea, Roberto e Dario sorteggeranno... E' un ringraziamento e un invito a riprendere l'impegno con la nuova stagione.




Nessun commento: