Loading...

11.11.07

10 SETTEMBRE 1983: NASCITA E "BATTESIMO"

Finora tale gruppo del coro rientrava nei settori del gruppo mini-Amos dei gruppi di P. Viana (altri settori: gruppo Chierichetti, gruppo Terzo Mondo, Dopo-scuola,...) . Per aprire la strada ad altre possibilità espressive e operative in questa direzione, Dario propone a P. Viana di attribuire un'etichetta nuova al gruppo nascente, per allon tanarlo dai richiami e alle associazioni con i gruppi già esistenti, ossia il gruppo Amos di Padre Emanuele Viana stesso e il gruppo Caino di Padre Giovanni Allocco, vice-parroco e responsabile della pastorale per i giovani-adulti).

Padre Viana approva dopo qualche accordo. Il 10 settembre 1983 il gruppo riprende l'attività, sospesa con la trascorsa estate, e viene tenuto a battesimo col nome di un altro profeta biblico:


NAUM .




La scelta del nome, intuitiva, funzionerà oltre le aspettative, anche se non essendoci ancora le strutture per fare gruppo, è una decisione quasi casuale di un nome dai profeti del Primo Testamento: Anna Coppola (dell'ex-coro VB- Voci Bianche) nel raggio che il fratello Dario le limita ai Profeti minori veterotestamentari preferisce Naum di Elcos. quasi mai nella liturgia cristiana leggiamo questo libretto. La figura di Naum quasi scompare dalla memoria, per la durezza espressiva, la brevità di informazioni, il duro ruolo che ricopre. Egli, come gli altri profeti, dà voce a un Messia riscattatore che verrà (il Goel) a far giustizia per gli oppressi. Tradotto dall'ebraico il termine Naum significa consolazione e Naum è il consolatore dei poveri, degli ultimi, degli altri... è questo un ottimo spunto per l'identità del nostro gruppo: saranno accolti in esso soprattutto i più bisognosi di ascolto, di comprensione e di rapporti con gli altri.


Qualche considerazione sulla scelta del nome:






  • si tratta di un nome corto, facilmente memorizzabile, dal suono simpatico che evoca il balbettio di un infante, o l'invito a mangiare per crescere rivolto a un bimbo: in riferimento ai bambini e ragazzini del gruppo, che frequentano prevalentemente le scuole elementari; è un nome musicale, un'assonanza, quasi un'onomatopea: in riferimento al al servizio di animazione musicale...




  • esiste già un gruppo di P. Viana, ispirato a un più celebre profeta minore. Per prolungamento dello stesso cordone ombelicale, date le nostre origini è più naturale una simile ispirazione anche per noi (un animatore stesso, Andrea, è anche membro dell'Amos)




  • sono i profeti che gridano (genere musicale preferito dal futuro Naum...) agli uomini, quasi con vagiti apostolici, la parola di Dio, che sarà piernamente rivelata nel Cristo, secondo i cristiani. I nostri piccoli amici, col Naum, vanno verso un'esperienza cristiana...

Nessun commento: